Tanti modi di intendere il JuJitsu
La disciplina che non è solo sport

Dieci buoni motivi per scegliere il Ju-Jitsu

e non potrai più farne a meno!


1. Sviluppa stabilità ed equilibrio 


2. Aiuta a mantenere la calma anche quando si è sotto pressione. Utile nella vita, a scuola e sul lavoro. 


3. Fornisce tecniche di difesa personali utili e funzionali 


4. Rafforza l'autostima 


5. Nel Dojo, regnano serenità, rispetto e gentilezza 


6. Le amicizie del Dojo durano tutta la vita 


7. Sviluppa la concentrazione, le capacità intellettive e il pensiero critico 


8. Promuove uno stile di vita sano ed etico 


9. E' adatto a tutti, a prescindere dall'età e dal genere 


10. Fa bene alla salute e rafforza il sistema cardiovascolare 


11. E' un ottimo modo per scaricarsi da stress e tensioni 



Le specialità del Ju-Jitsu 


Il JuJitsu, non è solo sport. Si divide in varie specialità, fra cui la parte agonistica e la parte di studio, per studiare le tecniche nel dettaglio. 


La parte agonistica 

1. Fighting System 

Il Fighting System è una delle specialità agonistiche del Ju Jitsu, in cui due avversari si misurano sul tatami (tappeto di gara) in un incontro della durata di 3 minuti, attenendosi ad un rigido regolamento.

La vittoria viene assegnata a chi ottiene più punti durante le tre fasi del combattimento: la prima fase si svolge a distanza con calci e pugni; la seconda avviene in presa cercando di atterrare l'avversario, dopodiché l'incontro prosegue con la terza fase in cui gli atleti puntano alla supremazia nella lotta a terra, immobilizzando l'avversario oppure costringendolo alla resa.

Questo permette all'agonista di ottenere un bagaglio tecnico marziale davvero completo ed estremamente versatile. 


2. Duo System 

Il Duo System consiste in una gara tecnica. Due coppie si affrontano sul tatami in una serie di tecniche programmate, preparate in base al regolamento. 

Il regolamento prevede una serie di attacchi prefissati, in base a cui la coppia costruisce la tecnica a proprio piacimento, per un totale di quattro serie di cinque attacchi.

La coppia dopo essersi esibita nelle proprie tecniche, è sottoposta al giudizio degli arbitri, chiamato Hantei. 

Lo studio delle tecniche 

Nel JuJitsu, una parte fondamentale è costituita dallo studio delle tecniche, il vero e proprio "programma" della disciplina, che costituisce il bagaglio tecnico di ogni jutsuka. 

Il programma è diviso in ordine di cintura, dalle tecniche più semplici alle più complesse. 

Gli Esami di passaggio di grado, simboleggiati da un cambio di cintura, prevedono la dimostrazione al maestro e agli altri compagni della conoscenza maturata del JuJitsu, e si svolge secondo il programma di tecniche della propria cintura. 

I nomi delle tecniche sono tutti in giapponese, lingua originale, per mantenere i tratti tipici e originari della nostra disciplina ricercandone così la parte più vera e antica, che riporta alle più profonde tradizioni dei samurai.